Scrivono i Prof

Cronaca di una premiazione

Scritto da Prof. Gabriele Cestari il 25 Novembre 2013.

logo icaroPortogruaro, 14 novembre 2013
Come anticipato in un precedente articolo (mercoledì 6 novembre), quattro allievi della ex 4CS si sono recati a Roma per ritirare il premio a loro assegnato per aver partecipato al concorso sulla sicurezza stradale, denominato ICARO.
Alle 9.30 di giovedì i nostri rappresentanti, accompagnati dal loro insegnante,  si imbarcavano a Portogruaro sulla Freccia argento per sbarcare a Roma verso le 14 30. Ad accoglierli, un pulmino della Polizia di Stato che, dopo aver dato il benvenuto, ci ha accompagnato a visitare alcune delle più interessanti opere della capitale: Colosseo, Circo Massimo, Pantheon, Fontana di Trevi, Quirinale, Palazzo Madama, Chiesa di sant'Ignazio di Loyola, Altare della Patria, San Pietro.
Alle 7,30 siamo entrati nella scuola della Polizia di Stato dove ci sono state assegnate le stanze e offerta  la cena, durante la quale non è mancata la socializzazione con gli allievi degli altri Istituti vincitori. Vi lascio immaginare il dopo cena…
Roma, 15 novembre 2013
Sveglia di buonora, perché alle 8.30 ci aspetta il generale della scuola: persona colta e affabile che ha interloquito con i ragazzi, che si sofferma sui valori della società e ci  accompagna a visitare il Sacrario. Subito dopo, la presenza di una  Lamborghini della polizia (ne esistono due: una a Roma e una a Bologna) attira la curiosità dei presenti; abbiamo scoperto che è un mezzo speciale che viene usato solo per trasporto organi da trapiantare, grazie ad una cella frigorifera  creata apposta per il mantenimento dell'organo.
 
Sono le 10.00
Siamo emozionati perché inizia la cerimonia di premiazione, alla presenza di numerose autorità... Una alla volta le scuole vengono chiamate sul palco per presentare i lavori premiati... Tocca a noi e Elia, Gioia, Ilaria e Valentina leggono con voce sicura  al microfono le frasi che hanno vinto... Sorpresa delle sorprese, ad ognuno viene regalato un tablet come premio.
Il buffet con tutti gli altri Istituti chiude la manifestazione prima del trasporto alla stazione ferroviaria per il rientro.
Inutile dire che il ritorno è stato all'insegna dei racconti delle nuove amicizie  e dell' appuntamento allo stage di Cesena come conclusione e riconoscimento del lavoro svolto.
 
Le frasi premiate:
 
Era il più veloce nell'usare il cellulare mentre guidava, era il più veloce ad affrontare le curve ad alta velocità... Era...(Ilaria)
 
Qualunque velocità tu riesca a raggiungere non riuscirai a decollare! Fly down(Elia)
 
Non confondere mai una semplice curva della strada con la fine di un viaggio(Gioia)
 
La strada è fatta per viaggiare: non interrompere la tua vita per una curva sbagliata(Valentina)

Alla prossima...